Basket Team Crema

Contenuto

Rassegna stampa

 Data: lunedì 20 agosto 2018

 Testata: La Provincia

Giovanili. Il Basket Team Crema e l'Abc proseguono il rapporto di collaborazione

CREMA A tre anni di distanza dal primo accordo siamplia ulteriormente, soprattutto in ambito organizzativo, il rapporto tra i centri minibasket che fanno capo al Basket Team Crema e all’Abc. Due realtà che nel tempo, dal 1979 l’esperienza del centro cittadino, più recente quella della società diventata soprattutto a livello giovanile un punto di riferimento per il territorio. L’accordo di incentivare e proseguire nel rapporto già instaurato è stato siglato dai due presidenti. A proposito ci riferisce il presidente Manclossi: «Indipendentemente da quelle che sono le nuove normative l’idea di sviluppare ulteriormente la nostra collaborazione sia utile per tutti. Mettere insieme realtà diverse, idee e risorse, pur mantenendo la propria identità, ritengo che sia la strada da percorrere e soprattutto quando le basi e gli obbiettivi finali sono comuni. L’esperienza passata è stata più che positiva e la decisione di continuare insieme a livello gestionale ed organizzativo la logica conseguenza» .

Riparte dunque il connubio tra il Centro Addestramento legato alla storica società del basket femminile cremascoed il settore minibasket di una Abc ormai non più solo realtà emergente ma realtà consolidatadel movimento cestistico che fa capo al nostro territorio e senza dubbio la maggiore espressione per quanto riguarda ilmovimento della pallacanestro giovanile cremasca. Le parole di Leandro Testi: «Siamo molto contenti di questo accordo. L’obbiettivo per noi e per gli amici del Basket Team resta quello di offrire l’opportunità, a bambini e bambine, di avvicinarsi alla pallacanestro e poi di continuare a coltivare la propria passione, nelle categorie giovanile prima e a livello senior».

Le due realtà con il nuovo accordo non rinunciano alla propria identità ma puntando verso un coordinamento tecnico- organizzativo condiviso vogliono camminare insieme per raggiungere quegli obbiettivi, pur con sbocchi diversi, in ambito sia maschile che femminile. «Sono convinto — continua Manclossi — che questo tipo di collaborazionepossa nel tempo ampliarsi aprendo la strada a nuove proposte e soluzioni nell’interesse generale diunmovimento che, fortunatamente e possiamo dire con orgoglio pone Crema e il Cremasco come realtà territoriale tra le più rappresentative» .

Intanto dalle parole si passa ai fatti con un intensissimo programma che da fineagosto e per tutto il mese di settembre vedrà i due centri offrire giornate aperte in cui insieme ai tanti loro iscritti ci sarà la possibilità di partecipare.