Basket Team Crema

Contenuto

Rassegna stampa

 Data: mercoledì 22 agosto 2018

 Testata: La Provincia

Basket A2 rosa. Il Team Crema al via con tanto entusiasmo

Ieri raduno e primo allenamento per il gruppo di coach Sguaizer. La croata Blazevic: «Non vedo l'ora di iniziare, per me è stata la scelta migliore»

di TOMMASO GIPPONI

CREMA Tanta voglia di fare bene, questo si è respirato ieri sera al raduno del Basket Team Crema, che ha iniziato la preparazione agli ordini di coach Diego Sguaizer, dei suoi vice e del nuovo preparatore atletico Claudio Cardelli. Tutte presenti le tesserate, sia il gruppo storico che le nuove, Francesca Melchiori, Valentina Grassia, Sara Luna Iuliano e Ivana Blazevic. E proprio la nuova straniera biancoblù è chiamata a portare tanta freschezza atletica a fisicità al Team Crema. Rispetto a chi l’ha preceduta nel ruolo, la connazionale Tina Benic, Blazevic si presenta come una giocatrice del tutto diversa. Molto più interna e a suo agio nei pressi del canestro, mentre Benic aveva totalmente u n’anima da esterna, Ivana è anche in grado comunque di aprirsi per cercare la conclusione da fuori. È una rimbalzista molto dinamica e buonissima negli aiuti difensivi. Assieme ad Alice Nori dovrà formare la coppia di torri che presidierà il canestro delle biancoblù, sui due lati del campo, e tra l’altro con la pivot di Cervia condivide il fatto di essere mancina naturale.

Alla ventiquattrenne di Zara chiediamo quindi perché la scelta di Crema: «Ho scelto il Basket Team perché ho visto che è un club ambizioso e lo hanno dimostrato vincendo la Coppa Italia e disputando u n’ultima stagione di vertice. Ne l l’ambiente ho sentito molte buone cose circa il gruppo e la città, e sono dunque molto felice di aver firmato qui».

Quanto conosce la sua nuova squadra? «Non conosco nessuna delle mie nuove compagne, ma le conosco da avversare e quello che ho visto sul campo è che giocano molto unite, lottano sempre insieme. Questo è molto importante per me».

Che aspettative ha per questa nuova stagione? «Mi aspetto un campionato veramente duro quest’anno. Vorrei assieme alla squadra andare più avanti possibile per conquistare tutti i nostri obiettivi. Darò tutta me stessa per aiutare la causa. Davvero, non vedo l’ora di cominciare». Aggregate al gruppo anche le giovanissime Federica Parmesani (sorella minore di Francesca) e Sara Degli Agosti. La squadra lavorerà in singola seduta giornaliera per tutte le prossime settimane. Primo impegno in programma l’8 settembre contro Varese nella prima giornata di Coppa Lombardia, giocando poi già il giorno seguente a Carugate contro il Sanga Milano.