Basket Team Crema

Logo Basket Team Crema

Contenuto

PROVA DI FORZA DELLE NOSTRE RAGAZZI A S.MARTINO DI LUPARI.

 sabato 19 dicembre 2020

Con una prestazione autoritaria caratterizzata da un approccio convincente e lontano parente di quelli che sono stati in più di una occasione Caccialanza & C. passano sul parquet della Fanola chiudendo nel migliore dei modi il 2020. Subito sul pezzo fin dalla contesa iniziale le ragazze di coach Stibiel hanno giocato su ritmi alti offrendo, sia in fase difensiva che in attacco, concentrazione e concretezza. Da qui un perentorio 22-8 dopo 10’ minuti come chiara dimostrazione di quello che succedeva in campo. Decisamente più brillanti e reattive rispetto all’ultimo periodo, anche se segnali confortanti erano già arrivati in occasione dell’ultimo successo contro Vicenza, le nostre ragazze sono riuscite a mettere in evidenza in più di una occasione quelle che sono le qualità del gruppo che certamente esce rinfrancato dopo il periodo avaro di soddisfazioni che ha caratterizzato il mese di novembre. Al riposo lungo con un eloquente 36-12 e con la gara ormai saldamente in mano, anche se nel basket è bene non abbassare la guardia, la netta sensazione, era che si poteva considerare anche se mancavano ancora 20’ da giocare, la prativa veneta. Alla prima parte di gara ha fatto seguito in pieno controllo il proseguo con le padrone di casa che con orgoglio hanno tenuto meglio il campo al cospetto di un Basket Team che ha ritaro un po' i remi in barca non disdegnando comunque di buone iniziative da parte di tutte le ragazze impiegate con ampia rotazione da coach Stibiel che ha dato spazio e ampio minutaggio anche alle giovanissime Parmesani, Guerrini e Radaelli che si sono fatte trovare pronte contribuendo al successo finale fissato sul 68-39. A conclusione possiamo dire di un successo convincente su un campo sul quale in precedenza nessuna squadra aveva avuto vita facile e che non deve sminuire la prestazione della squadra. "Al di la' del risultato che parla da solo sono contento per la prestazione generale offerta dalla squadra e in particolar modo per il comportamento delle nostre giovani che nell'occasione hanno risposto positivamente per lo spazio, meritato, offerto loro dal nostro allenatore.  Si stanno allenando con grande impegno da agosto e questa sera si sono fatte trovare pronte”. Il commento del presidente che messo da parte il successo è già proiettato verso i prossimi impegni che decideranno la posizione della squadra in vista dell’accesso alle Final Eight di Coppa Italia. “I posti disponibili sono quattro e le squadre rimaste in lizza cinque. Tanti gli scontri diretti e non è escluso anzi sarà molto probabilmente che per decidere chi andrà alla prestigiosa manifestazione saranno decisivi i risultati ottenuti in queste sfide, molte delle quali sono ancora da giocare. A gennaio il 9 alla Cremonesi e nel recupero del 27 di fine mese a Bolzano si deciderà il nostro destino e il piazzamento che scaturirà dai risultati ottenuti nell’occasione. La sensazione è che questo fine 2020 ci abbia riconsegnato  la una nostra squadra ritrovata nello spirito e con le motivazioni giuste ma bisognerà ripartire da questo e prepararci al meglio per i prossimi impegni cercando di giocare al meglio le nostre carte per raggiungere quello che è il nostro prossimo obbiettivo”.

Condividi