Basket Team Crema

Logo Basket Team Crema

Contenuto

UNA PARKING GRAF IN SALUTE CONTINUA LA SUA CORSA PER IL PRIMATO. IL S.GIORGIO MANTOVANO SI DEVE ARRENDRE

 domenica 25 aprile 2021

Con un inizio micidiale ed un parziale di 18-0 nei primi 10’ e’ una Parking Graf che dimostra di voler da subito prendere in mano una gara che vedrà Caccialanza & C. andare al riposo lungo con un eloquente 37-9 che la dice lunga circa l’andamento in campo. C’è grande concentrazione e determinazione in casa cremasca ed appare evidente che l’approccio da parte delle padrone di casa sia quello giusto. E per un San Giorgio che ci ha dimostrato in più di una occasione anche recente di saper mettere alle corde qualsiasi avversaria appare però subito chiaro che sarà una giornata molto difficile quella che la vedrà impegnata sul parquet cremasco. Da qui una partita praticamente chiusa dopo 20’ e che poi scivolerà via nel suo proseguo con le padrone di casa sempre padrone del campo e che non mollano la presa anche se con il passare dei minuti tirano un po' i remi in barca concedendo alla formazione ospite, soprattutto nell’ultimo periodo, quantomeno di ridurre in termini accettabili lo svantaggio accumulato in precedenza e che fissa sul 65-40 il risultato finale. Sarebbe però riduttivo mandare in archivio questa vittoria come se si trattasse di una formalità perché frutto comunque di una ottima prestazione da parte delle ragazze di coach Stibiel che nell’occasione ha trovato risposte molto positive sia nei vari assetti scelti durante la gara che dalle ampie rotazioni date e che hanno visto impegnate anche le giovani a sua disposizione. Mentre per la formazione mantovana poco cambia in termini di classifica il successo in casa Basket Team la tiene in corsa per il primato finale che dovrà però essere confermato anche al termine dei prossimi impegni in calendario, mercoledì a Vicenza e poi con S.M.Lupari in programma il 1 Maggio alla Cremonesi. “Devo fare i complimenti alle ragazze per come hanno affrontato la gara. Oggi a consuntivo parliamo di facile successo ma sono sicuro che da qualche parte vista l’avversaria di turno e le difficoltà incontrate contro di lei la speranza di un nostro passo falso ci potesse stare”. Il commento del presidente Paolo Manclossi. “Ma sono bastati i primi minuti di gioco che le ragazze non avrebbero fallito l’appuntamento. Sono molto contento per il risultato e della prestazione della squadra che ci permette di continuare la nostra corsa per il primato finale anche se la prossima trasferta a Vicenza nasconde non poche insidie. Dopo una lunga sosta dovuto al COVID la formazione veneta, che non dimentichiamolo è stata con Udine la rivelazione del campionato e che nella gara di anfìdata ci aveva costretto ai supplementari, ha ripreso a correre e può metterci in diccioltà.  I turni infrasettimanali soprattutto in trasferta sono sempre da temere".

Condividi