Sito della società sportiva AD Basket Team Crema

>
>

Contenuto

STOP DELLE AZZURRE A S.M.DI LUPARI. PER I PLAY-OFF E' TUTTO RIMANDATO ALL'ULTIMA GARA

 domenica 22 aprile 2018

Le ragazze di coach Sguaizer mancano il "matcjh point" in funzione piazzamento play off rimandando l'esito defintivo all'ultima gara in proggrammasabato prossimo alla Cremoensi contro l'Alpo. In casa dell'ultia della classe che in caso di sconfitta potrebbe essere avere più di un piede in seire B un pessimo inizio di gara risulta fatale e non è sufficiente una buonsisima reazione (dal -20 al -3) per radrizzare defintivamente la situazione. La cenerentola del girone si presenta al bivia profondamente rinforzata dalla presenza delle due "azzurre" nonchè giocatricui della formazione "sorella" militante in A1, Keys e Fassina  che inevitabilmente fanno lievitare la competitivtà della formazione di casa che parte con le marce alte. La risposta di Caccialanza & C. è troppo morbida e non all'altezza il che favorisce da subito un allungo importante che alla distanza risulterà decisivo. Lo svantaggio lievita rapidamente con un 27-10 dopo 10' che fa il pari con tanti, troppo inizi di gara che hanno receduto la trasferta in terra veneta. Rispetto però ad altre gare la reazione della sqaudra è più che positiva testimoniata dal recupero costante e progressivo (19-14 e 18-11) nei periodi centrrali. Le azzurre rientrano in parita ma nella parte finale la fatica si fa sentire e la lucidità pure cosi chè le con le padrone di casa che riescono a bloccare defintivamente ogni sogno di rimonta e a condurre in porto una vittoria molto importante per non determinante in chiave salvezza allontanando la squadra di coach Valentini dalla retrocessione diretta. Peccato per le azzurre che hanno perso l'occasione di blindare il 5° posto (il 4°) in chiave piazzamento play off ma sinceramente anche se la sconfitta fa un pò male in questa occasione non possiamo non riconsocere alle nostre ragazze di essere state protagonsite di una gara comunque giocata e combattuta con impegno e determinazione sia nelle intenzioni che di fatto.



"Le padrone di casa hanno meritato la vittoria considerando i 40' di gioco ed è giusto riconoscerlo anche perchè ottenuto contro un basket Team che ha cercato diversamente da altre volte di rimettere in piedi una gara iniziata malissimo". Questo ilo commento del presidente Paolo Manclossi. "Lascio al coach le valutazioni tecniche ma per quanto mi riguarda non mi sento di rimproverare nulla alle ragazze. peccato per l'inizio di gara dove avremmo dovuto ricompattarsi un pò meglio limitando i danni e probabilemente avremmo visto un'altra partita. Ma al di là dell'inevitabile dispiacere per la sconfitta, che in questo caso però l'accettiamo serenemante, mi dispiace molto per l'infortunio a Gilda che meriterebbe ben altre fortune. Adesso ci aspetta una settimana dove dovremo preparare al meglio l'ultima partita dove secondo me ci giochiamo molto in chiave play off. L'obbiettivo è naturalemente quello di centrare i due punti che ci garantirebbero la partita in casa nel primo turno play-off. Diversamente sarà molto probabilemnte l'ultima gara davanti al nostro pubblico per questa stagione".


Condividi: