Sito della società sportiva AD Basket Team Crema

Logo Basket Team Crema
Coccarda Coppa Italia
Logo Basket Femminile Crema

Contenuto

Rassegna stampa

 Data: sabato 19 maggio 2018

 Testata: Il Nuovo Torrazzo

BASKET A2

La TecMar riordina le idee

IL BILANCIO DEL PRESIDENTE PAOLO MANCLOSSI

di TOMMASO GIPPONI

Con la sconfitta sul campo di Costa Masnaga va in archivio la stagiòne del Basket Team Crema caratterizzata pure da alti e bassi a livello di campionato, ma capace comunque di regalare alla Società cara al presidente Paolo Manclossi una incredibile e meritata Coppa Italia oltre che una semifinale playoff. Un risultato quest'ultimo che conferma il team cremasco tra le protagoniste assolute della categoria. Al presidente chiediamo un commento in merito al comportamento della squadra: "Per tanti motivi è stata una stagione molto complicata con imprevisti e situazioni negative che hanno inciso non poco sul lavoro svolto dal gruppo e sul suo rendimento altalenante. Ma nonostante questo non posso che complimentarmi con le ragazze e con lo staff tecnico perchè di fatto tutti gli obbiettivi sono stati raggiunti, con l'aggiunta di una ciliegina sulla torta. È stato probabilmente il campionato più equilibrato degli ultimi anni caratterizzato da cadute impreviste bilanciate però da ottime prestazioni tra le quali le vittorie contro tutte, nessuna esclusa, le migliori formazioni italiane della A2, promosse in A1 comprese. Avete già cominciato a pensare ai programmi futuri? "Come sempre adesso ci prendiamo un po' di tempo per le nostre verifiche. Per prima cosa dovremo valutare le risorse a disposizione incontrando i nostri sponsor storici con l'augurio che possano ancora sostenerci. A breve poi ci incontreremo con le ragazze e con coach Sguaizer per un primo confronto, dopo di che decideremo come muoverci. Le intenzioni e le premesse sono buone ma ci sino un po' di cose da approfondire. Intanto dopo un primo giro fatto con i miei collaboratori più stretti ho la netta impressione che sia necessario da parte della dirigenza riordinare le idee. Anzi sono convinto che sia giunto il momento di rivedere la nostra organizzazione, magari trovando anche nuove figure da coinvolgere e inserire nell'organigramma, che attualmente mancano e che andrebbero ad affiancare chi già in modo encomiabile ha permesso e permette alla nostra realtà di essere protagonista e ottenere i risultati che sono sotto gli occhi di tutti". Sarà quindi una lunga estate per il Basket Team, sospeso tra il mantenimento dello status quo e il lanciarsi verso traguardi anche più alti.

Condividi: