Sito della società sportiva AD Basket Team Crema

Contenuto

Rassegna stampa

 Data: sabato 7 luglio 2018

 Testata: Il Nuovo Torrazzo

BASKET A2: tante novità per la TecMar...

Tante novità interessanti in casa TecMar Crema, che comunque ha chiuso il proprio mercato con largo anticipo, regalando al riconfermato coach Sguaizer una squadra che ha tutte le carte in regola per disputare un campionato di alto livello. Per come si stanno muovendo anche le altre squadre, la prossima serie A2 si annuncia più equilibrata che mai, e al momento non si intravedono squadroni che partono con favori certi del pronostico come poteva essere il Geas lo scorso anno. Al momento, le grandi favorite sembrano Costa Masnaga, Alpo Veronese (proprio la seconda e terza dell'anno scorso) e Crema. È ancora presto per fare un pronostico definitivo. Non è ancora definito il quadro delle iscritte alla prossima serie A2. Se s'iscriveranno tutte, ci sarà un girone settentrionale comprendente Crema, Albino, Milano, Costa Masnaga, Castelnuovo Scrivia, Carugate, Marghera, Alpo, San Martino, Vicenza, Udine e Basket Bolzano, cui si aggiungeranno le neo promosse Varese, Moncalieri, Ponzano (Treviso) e la Pallacanestro Bolzano per un derby tutto altoatesino inedito a questo livello. Nel girone meridionale invece vengono dirottate le sarde rimanenti, Selargius e Cus Cagliari, più le confermate Bologna, Campobasso, Civitanova, Palermo, San Raffaele Roma, Forlì, Faenza, La Spezia, Savona, Umbertide e Orvieto San Giovanni Valdamo più le neopromosse Elite Roma (in dubbio, e se non ce la facesse il girone sarà da 15) e Massa e Cozzile. Tutto ciò ovviamente salvo clamorose novità dell'ultimora. Già stabiliti anche i primi appuntamenti agonistici. La stagione cremasca prenderà il via ufficialmente martedì 21 agosto, con della preparazione atletica, curata da quest'anno dalla principale novità in seno allo staff biancoblù, il nuovo preparatore Claudio Cardelli. Un mese abbondante di preparazione, visto che il campionato inizierà domenica 30 settembre. A breve, una volta avuto il quadro completo delle partecipanti, sarà anche stilato e diffuso il calendario. In fase di preparazione però sono già stati fissati due impegni molto importanti per la TecMar, i due grandi classici del precampionato cremasco. L'8 settembre le ragazze giocheranno a Crema una gara di Coppa Lombardia, in cui sono state inserite nel primo mini girone col Sanga Milano delle ex Cecilia Zagni (notizia dell'ultima ora) e Greta Visigalli, e con la neopromossa Varese, mentre l'altro raggruppamento prevede Costa Masnaga, Carugate e Albino. L'obiettivo quest'anno può essere quello di portare a casa il trofeo, sfuggito solo in finale lo scorso settembre proprio a Costa Masnaga. Le finali di Coppa sono in programma invece per il 16 settembre. Il weekend suessivo invece, 22-23 settembre, come di consueto a una settimana esatta dall'esordio in campionato, spazio a un'edizione coi fiocchi del Memorial Nina Pasquini, che quest'anno si annuncia più di alto livello che mai. A contendere la coppa al Basket Team ci saranno infatti due formazioni di A1, Broni e la neopromossa Geas, e il Costa Masnaga, top team di A2. Il Basket Team Crema però è anche davvero un gran settore giovanile, che si ripresenta al via della prossima stagione con obiettivi importanti. Sono confermate le squadre Under 18, Under 16, Under 14 e Under 13. Lo staff tecnico è composto da Cosetta Denti, Daniela Doldi, Gilda Ceni, Carlo Rossi e Michele Corlazzoli. A breve la società deciderà anche se prendere parte o meno a qualche campionato Elite. Ci saranno parecchie novità anche a livello di giocatrici, con diversi inserimenti che arrivano anche da realtà fuori provincia. Responsabili del settore giovanile saranno Gloria Severgnini e Cesare Schiavini. Novità previste anche a livello di organizzazione del settore mimbasket biancoblù, che avrà come sempre Maria Barboni come referente con nuovi collaboratori che dovrebbero affiancare l'istruttore Gianluca Pamiro. tm

Condividi: