Sito della società sportiva AD Basket Team Crema

Contenuto

Rassegna stampa

 Data: sabato 1 settembre 2018

 Testata: Il Nuovo Torrazzo

BASKET A2: Team, primo test col Bolzano

È tempo di primo test per il rinnovato Basket Team Crema di coach 1.2/Diego Sguaizer, che questo pomeriggio alle 17 sfiderà sul neutro di Gussago la Pallacanestro Bolzano, neo promossa in serie A2 e quindi un test subito molto attendibile. Le cremasche stanno concludendo la seconda settimana di lavoro, prettamente atletico e ricco di novità. L'arrivo infatti del nuovo preparatore Claudio Cardelli ha portato tutta una nuova tipologia di lavoro, volta a mettere il gruppo nelle migliori condizioni possibili. Uno dei problemi dello scorso anno è stata proprio la mancanza di atletismo nel corso della stagione e si ha tutta l'intenzione di ovviarla. L'ottima fisicità è anche una delle caratteristiche principali di tutte le nuove arrivate in biancoblù, che si sono ben inserite all'interno del gruppo: Ivana Blazevic, Francesca Melchiori, Valentina Grassia e Sara Iuliano, oltre alla giovanis-sima Federica Parmesani. Bisognerà lavorare tanto e sodo per affrontare una sta-gione dove non mancheran-no certo le difficoltà, e che si annuncia molto lunga. Il Basket Team avrà un pre-campionato di livello molto alto. Dopo il test odierno contro le giovani bolzanine, il prossimo fine settimana si salirà di livello col doppio impegno di Coppa Lombardia. Sabato prossimo alle 19.30 Crema riceverà l'ambiziosa neo promossa Varese, mentre nemmeno 24 ore dopo, domenica alle 17.30, sarà di scena a Carugate per vedersela col Sanga Milano delle ex Zagni e Visigalli. Due gare che si annunciano già come due ottimi banchi di prova per verificare le ambizioni delle biancoblù, attese da un campionato da protagoniste. Non è mistero che nel prossimo girone nord di serie A2 non ci sia una favorita annunciata, come poteva essere il Geas lo scorso anno. Crema rimane nel lotto delle più forti al momento, probabilmente assieme a Costa Ma-snaga e ad Alpo, che sono molto competitive ma non si sono rinforzate in maniera significativa. Il Basket Team invece lo ha fatto; con degli inserimenti oculati di tipi di giocatrici che l'anno scorso mancavano. Ci si aspetta una squadra che difenda con un'intensità più costante e che in attacco cerchi di correre e di concludere di più al ferro, dopo un recente passato di gruppo dalle caratteristiche per lo più perimetrali. La squadra di quest'anno poi è cresciuta molto anche in termini di centimetri e rotazioni delle lunghe, per cui ci si aspetta anche una presenza migliore a rimbalzo. tm

Condividi: