Sito della società sportiva AD Basket Team Crema

>
>

Contenuto

Rassegna stampa

 Data: giovedì 14 giugno 2018

 Testata: La Provincia

Basket A2 femminile

Due colpi TecMar. Melchiori e Blazevic

Rinforzi importanti da parte dell'ambizioso team cremasco. Da Venezia la giovane play, da Udine l'ala croata

di TOMMASO GIPPONI

CREMA Primi nuovi innesti per la TecMar Crema, e si tratta di una doppia acquisizione sicuramente di spessore. La società biancoblù si è infatti assicuratala play Francesca Melchiori dell’ala forte croata Iv ana Blazevic. Dopo aver ricevuto la firma della confermatissima Alice Nori, ed in attesa di formalizzare quelle dello zoccolo duro del teamcremasco previste in settimana, appare dunque chiaro il messaggio da parte della dirigenza circa l’intenzio - ne di allestire una squadra che sia in grado di confermarsi tra le protagoniste della categoria. Le nuove arrivate portano sicuramente grande qualità e affidabilità, alzando sicuramente il livello competitivo della squadra oltre che garantire maggiori equilibri e più alternative a coach Sguaizer, alla ricerca di quella continuità che spesso è mancata la scorsa stagione.

Melchiori è una playmaker moderna, con visione e tiro, che era nei radar cremaschi da anni sin da quando, da giovanissima assieme a Camilla Conti, era stata protagonista a livello giovanile con la maglia del Cavallino Bianco. La play (milanese classe ‘93) ha giocato la scorsa stagione a Lucca dopo la lunga parentesi alla Reyer Venezia, sempre conminuti importanti in A1. Aveva l’opportunità di rimanere nella massima categoria ma c’è stata la forte volontà di sposare questo progetto e di essere protagonista in una categoria che l’ha lanciata all’ini - zio della sua carriera.

Blazevic invece è un’ala forte, moltomuscolare e ottima rimbalzista, che dovrà dare man forte a Nori nelle battaglie sotto i tabelloni. Per lei (croata di Zara, classe ‘93), reduce dagli impegni con la nazionale croata e alla sua terza stagione italiana dopo le positive stagioni a Palermo e a Udine, si presenta l’opportunità di cimentarsi in una realtà che potrebbe permettergli di mettere in mostra tutte le sue potenzialità.

Al presidente Paolo Manclossi che ha portato avanti direttamente le trattative chiediamo un commento a quelli che possono essere considerati importanti colpi di mercato per la sua squadra: «Lascio ad altri dare giudizi tecnici. Per quanto mi riguarda sonomolto soddisfatto di aver portato a termine con successo queste trattative durante le quali, al di là degli aspetti tecnici, ci siamo resi conto della forte volontà da parte sia di Ivana che di Francesca di venire da noi. Una volta aperte le trattative le abbiamo concluse molto velocemente con reciproca soddisfazione. Fermo restando quelle che erano le indicazioni del nostro allenatore che le aveva messe in cima alla lista dei propri desideri per noi, ma questo da sempre, diventa molto importante avere la sensazione che la scelta di venire a Crema sia fortemente voluta dalle ragazze. A questo punto, tra confermee nuoviarrivi, l’ossatura dellasquadra sia ben delineata anche se possiamo dire di avere in sospeso un paio di altri inserimenti in linea con quelle che sono le esigenze tecniche e compatibilmente con le nostre disponibilità. L’in - tenzione è quella di rinforzare sia il reparto lunghe che le alternative in cabina di regia, e per questo stiamo alla finestra considerando comunque che siamo solo all’inizio di giugno».

Condividi: